… e Mage sia!

Finalmente, dopo circa dieci anni che sbavo dietro a questo gioco, riusciamo ad assemblare un party per affrontare Mage The Ascension!
Ho proposto la recente 20esima edizione, promettendo una cronaca abbastanza guidata:

un gruppo di talentuosi tecnocrati russi sono impegnati nel loro esame finale, prima di essere assegnati ad un ruolo operativo.

È tempo di lasciar perdere il Manifesto Hacker, gli astiosi amici spettri e tutti i mistici spara palle di fuoco, leggi tarocchi, ama i delfini, scruta-sfere abbracciadraghi, scalatori di percorsi mistici, sniffa patchouli brucincenso. Per il resto di noi il 21esimo secolo sta aspettando.
“Guide to Technocracy”, pagina 17 (White Wolf)

Da storyteller ho optato per la fazione più scientifica per un motivo culturale: minore difficoltà di lavoro mentale.
Per quanto l’affascinante mondo mistico permetta mirabolanti avventure, volevo far provare ai giocatori qualcosa di strutturato.

Oddio, saranno stati anche tutti gli episodi di Star Trek che mi sono sorbito ultimamente su Netflix … 
Continue reading “… e Mage sia!”